Aree di intervento – Formazione

sarc-bkg03

In un contesto in cui vi sono sempre più crescenti esigenze legate alle nuove professionalità, allo sviluppo tecnologico, alle ristrutturazioni del sistema produttivo, nonché alle crisi congiunturali del mercato del lavoro, la formazione continua diviene una delle più significative iniziative che una organizzazione può porre in essere per una efficace strategia di crescita ed espansione.

L’attività di formazione promossa e auspicata dalla SARC si pone come obiettivo generale l’acquisizione, la creazione e la strutturazione di conoscenza; il miglioramento e l’incremento di capacità ed abilità pratiche; la maggiore comprensione di situazioni complesse; l’acquisizione di tutto ciò che può servire per sviluppare consapevolmente ed in modo strutturato la personalità, la professionalità ed il ruolo di un individuo all’interno di un determinato contesto organizzativo.

Essa, pertanto, si muove su tutte le aree classiche dell’apprendimento: da quella del “sapere”, ovvero nell’ambito della conoscenza, dell’informazione, delle teorie, nonché dei metodi, degli strumenti e delle tecniche; a quella del “saper fare”, che sviluppa le abilità, decisionali, operative e di analisi; ed ancora del “saper essere” volta alla concretizzazione dell’autoconsapevolezza dell’“esserci” in modo professionale.